Scopri Napoli e la Campania

Background Image

Taralleria Napoletana di Leopoldo Infante a San Biagio dei Librai

Via San Biagio dei Librai, 3, Napoli, NA, Italia
Specification

Taralleria Napoletana dove poter assaggiare il tarallo napoletano classico e tutte le sue varianti sucessive.

La Taralleria Napoletana di Leopoldo Infante si trova nel centro storico di Napoli e Via San Biagio dei Librai. La Taralleria di Leopoldo è il tempio del vero tarallo napoletano, se non altro perchè Leopoldo Infante è uno dei nipoti  È qui che a novembre ha aperto la Taralleria, ultima novità di Leopoldo Infante, uno dei nipoti dell’inventore della ricetta definitiva del tarallo napoletano.

La ricetta originale degli anni quaranta del tarallo napoletano

Il Tarallo napoletano nasce a napoli durante il ‘700, sono i fornai che per non buttare gli avanzi della pasta di pane la reimpastano con l’aggiunta di strutto di maiale e pepe. Successivamente, nell’800, al tarallo verranno aggiunte anche le mandorle. La ricetta definitiva del tarallo napoletano arriva però negli anni quaranta proprio grazie al nonno di Leopoldo.

La Taralleria Napoletana non è dunque il solito panificio, bensì è un vero e proprio locale costruito specificatamente intorno al tarallo napoletano. Un ambiente moderno che racconta uno degli alimenti dello street food napoletano forse più conosciuti. Il locale è strutturato con il laboratorio a vista, così da far vedere come viene prodotto un baluardo dell’artigianalità in cucina. Infatti il tarallo napoletano non viene prodotto con l’ausilio di macchine, bensì in maniera del tutto artigianale, intrecciando e chiudendo la pasta a mano.

La Taralleria Napoletana il tempio del tarallo

Alla Taralleria Napoletana è possibile gustare i taralli in tutti i gusti. Dal classico con sugna, pepe e mandorle, fino alle varianti come per esempio il tarallo al pomodoro o quello ai friarielli. Da Leopoldo Infante è possibile gustare taralli capace di soddisfare ogni tipo di palato fino ai taralli integrali e addirittura vegani.

Fuori menu c’è anche una versione speciale, fatta con farina di tipo 1, pepe fresco macinato a mano, la sugna di maialino casertano e le mandorle dei presidi Slow Food o di Toritto o di Noto. Oltre ai dodici gusti, Leopoldo, proprio come il nonno, prepara anche delle “edizioni limitate” a seconda dei periodi. La ricerca della qualità e il legame con il territorio sono dimostrati anche dai prodotti che fanno da contorno, come la birra artigianale napoletana Kbirr, i vini rosso e bianco dell’etichetta campana San Gregorio o le bollicine metodo classico di Aglianico. Una sintesi perfetta tra tradizione e innovazione, che poi è anche il motto di Leopoldo Infante. Via San Biagio dei Librai 3

No Reviews

Post a Comment

Write a Review

Via San Biagio dei Librai, 3, Napoli, NA, Italia

Get Directions
Enquire now